None, la tappa del ciclista Giuseppe Campochiaro

Sindaco di None

La sua intuizione geniale ha già fatto (quasi) il giro del mondo: da Benevento al mitico Capo Nord nel 2015 e, l’anno dopo, dalla stessa provincia Campana sino a Lisbona e poi negli Stati Uniti, attraverso la mitica Route 66. Ora, sta facendo il giro d’Italia: oggi si trova a None, in attesa di virare verso Chivasso ed in direzione Milano.

Non stiamo parlando di uno dei tanti corridori che stanno colorando la Corsa Rosa ma del trentasettenne campano Giuseppe Campochiaro, maestro d’arti marziali come professione e ciclista per avventura ed aspirazione: in sella ad una bicicletta Scott, con un bagaglio di 40 Kg e telecamere annesse, dal primo aprile sta visitando il Bel Paese. Alla fine del viaggio, avrà toccato tutte le regioni italiane, isole comprese.

Ne nascerà un libro, intitolato “Cicloviaggiando tra soste e sapori”, che arricchirà la celebre Guida Michelin, uno degli sponsor dell’iniziativa: «Lo scriverò miscelando le mie emozioni, riportando le interviste di chi mi racconta il territorio e facendo emergere le realtà locali più affascinanti, quelle magari meno conosciute. Un mix tra storia, natura e piatti tipici». Percorsi affrontati, sin dall’esordio sempre con la fidanzata Giovanna Napolitano, anche se, in questo momento, lei si trova in Campania.

In questo fine settimana, Campochiaro è stato ospitato da una famiglia nonese di cui è amico: i coniugi Mauro Casarone e Carla Morello. Poi l’incontro in Comune con il sindaco e l’Eco. Tutte le tappe di questa avventura vengono regolarmente aggiornate dall’ufficio stampa che coordina i passaggi, sul sito www.lovewheels.it/web/blog/.
Federico Rabbia
(Foto Bussolino)
L’Eco del Chisone